Gli impianti meccanici ed elettrici che attraversano un solaio o una parete di un compartimento antincendio devono sempre essere protetti con dei sistemi adeguatamente certificati attraverso prove di resistenza al fuoco

Compartimentazione antincendio

Gli impianti passanti sono elementi che vanno ad interrompere la protezione antincendio garantita dal compartimento e i sistemi di protezione da utilizzare devono garantire la stessa resistenza al fuoco del supporto attraversato.

Il compartimento dovrà essere individuato dall’ingegnere, il quale sarà incaricato di vagliare il progetto e di conseguenza definire quali sono i locali che andranno compartimentati.

Impiantistica incombustibile

Le tipologie di impianto più comuni nei cantieri sono le tubazioni metalliche, le quali possono essere di natura isolata o non isolata. Questa tipologia di impianto va tutelata con sistemi di protezione passiva dal fuoco adeguati.

Qualora dovesse innescarsi un incendio, infatti, la tubazione metallica trasferirà il calore nella stanza adiacente, che può riscaldare eventuali materiali combustibili presenti vicino alla tubazione fino a farli innescare a loro volta.

Purtroppo, le casistiche sono sempre più numerose e creare una “separazione” fra due locali ad alto rischio incendio è sinonimo di una buona progettazione. Nel panorama degli impianti meccanici troviamo numerose tipologie di installazioni, le quali possono essere suddivise in:

  • Impianto rete idrica antincendio
  • Impianto sprinkler (installazioni antincendio)
  • Impianto idrico

Gli impianti meccanici ed elettrici che attraversano un solaio o una parete di un compartimento antincendio devono sempre essere protetti con dei sistemi adeguatamente certificati attraverso prove di resistenza al fuoco

Compartimentazione antincendio

Gli impianti passanti sono elementi che vanno ad interrompere la protezione antincendio garantita dal compartimento e i sistemi di protezione da utilizzare devono garantire la stessa resistenza al fuoco del supporto attraversato.

Il compartimento dovrà essere individuato dall’ingegnere, il quale sarà incaricato di vagliare il progetto e di conseguenza definire quali sono i locali che andranno compartimentati.

Impiantistica incombustibile

Le tipologie di impianto più comuni nei cantieri sono le tubazioni metalliche, le quali possono essere di natura isolata o non isolata. Questa tipologia di impianto va tutelata con sistemi di protezione passiva dal fuoco adeguati.

Qualora dovesse innescarsi un incendio, infatti, la tubazione metallica trasferirà il calore nella stanza adiacente, che può riscaldare eventuali materiali combustibili presenti vicino alla tubazione fino a farli innescare a loro volta.

Purtroppo, le casistiche sono sempre più numerose e creare una “separazione” fra due locali ad alto rischio incendio è sinonimo di una buona progettazione. Nel panorama degli impianti meccanici troviamo numerose tipologie di installazioni, le quali possono essere suddivise in:

  • Impianto rete idrica antincendio
  • Impianto sprinkler (installazioni antincendio)
  • Impianto idrico

VENERDI’ 10 DICEMBRE 2021 – Ore 16.00

Sistemi per la compartimentazione dei locali e la protezione passiva tramite la gestione di impianti elettrici e meccanici a parete e solai

Evento promosso da ANTA – Associazione Nazionale Termotecnici ed Aerotecnici – in collaborazione con Marvon Srl

Per la progettazione antincendio, a livello nazionale ed europeo, sono tre i riferimenti normativi vigenti: il Codice di Prevenzione Incendi, il Decreto ministeriale 16.02.2007 e le linee guida Europee (ETAG 026 e EN 1366).

Il codice di prevenzione incendi ed il D.M. 03 Agosto 2015, prestano particolare attenzione alla continuità della compartimentazione che deve formare una barriera uniforme alla propagazione dell’incendio. L’attenzione va riposta in modo particolare ai giunti tra solaio e pareti, ed agli attraversamenti di locali compartimentati per impianti idrici/sanitari, aeraulici ed elettrici.

L’approfondimento sulla protezione passiva viene completato da quello sulle norme che regolano la protezione attiva dei sistemi antincendio ad acqua. In particolare, con attenzione ai locali tecnici, ai requisiti dei gruppi ed alle nuove imminenti disposizioni in materia di manutenzione e verifiche periodiche.

Lo scopo dell’incontro è quello di formazione ed informare gli operatori del settore sulla migliore soluzione tecnica per ogni situazione.

PROGRAMMA DELL’INCONTRO

  • PARTE I: Normativa antincendio
  • PARTE II: Protezione attraversamenti di impianti e giunti secondo EN 1366-3 e EN 1366-4

Durata: 2 ore, dalle ore 16:00 alle ore 18.00

Relatori

  • Ing. Ollapally Thomas – Consulente esperto in protezione passiva
  • Geom. Lesioli Manuel – Product manager Marvon

Link al sito: https://www.antainrete.org/eventi/

Per l'iscrizione all'evento: Modulo iscrizione

WEBINAR MARVON

Partecipa ai webinar di Marvon

Sigillatura antincendio di attraversamenti di impianti ed esempi di cantiere

venerdì 27 novembre e giovedì 3 dicembre

Iscriviti subito

Marvon vi aspetta al Swiss Plastics Expo allo stand E 2161della hall 2, dal 21.01.2020 al 23.01.2020

Marvon torna a parlare di soluzioni antincendio per la sigillatura di attraversamenti ai workshop organizzati da Infoprogetto®

Prossime date:

 - Pescara 09/09
 - Brescia 06/10
 - Trento 13/10
 

Marvon sarà presente al Sicurtech Village del 1 ottobre a Venezia e del 13 ottobre a Bari

Maggiori informazioni sul sito

Inserto speciale nella rivista Antincendio 10/2020

 

Antincendio 11/2019

 

Corriere della Sera 07/2019

 

Pagina 1 di 6